Fabrizio Mazzari

Home Su

La passione per il modellismo mi accompagna dal giorno in cui sono nato, a Torino, nel 1958.

A mio padre va il ricordo dei primi momenti di gioco con il trenino elettrico, tutto sembrava più grande e un ovale Rivarossi era già un patrimonio; e poi quante ore passate alla stazione Porta Nuova dove in quegli anni era esposta una enorme vetrina con tantissimi convogli.

Da allora molto tempo è trascorso, ho fatto svariate esperienze in discipline diverse, nessuna è però riuscita ad appassionarmi pienamente, perché in me era già fortemente radicato l'amore per i treni ed il modellismo ferroviario.

Il desiderio di creare qualcosa di esclusivamente mio è rimasto insoddisfatto nel tempo, per l'impossibilità di condividere con altri lo stesso interesse.

L'occasione di uscire allo scoperto mi è stata offerta dall'amico Sandro Casasole, con la partecipazione in qualità di espositore alla prima edizione di Expomodel a Fossano nel 1996.

Non mi sono successivamente perso neanche un’edizione, seppur solo come fedelissimo visitatore, ma era già chiaro che quello che mi mancava era proprio un gruppo di riferimento con il quale poter scambiare opinioni ed esperienze per continuare a crescere e migliorare.

Senza saperlo, proprio a Fossano ho sicuramente incrociato parecchi appassionati ora Marklinfan, che nelle edizioni successive hanno trovato il sentimento ispiratore dell'aggregazione che oggi offre ampie opportunità per il tramite di questa pagine web.

Vivo a Saluzzo in provincia di Cuneo; ora che i figli sono ben posizionati sui binari del loro futuro, è giunto il momento di dare un senso ai sogni nel cassetto,  i miei modelli sono impazienti di essere messi in mostra, la stanza del treno è pronta, qui sotto l’angolo attrezzato,

il cantiere è già operativo, i mezzi della Ditta Leonhard Weiss sono già all’opera al seguito della “Emma” al vero immortalata a Göppingen 2009 per l’occasione utilizzata come biglietteria.

  

… e la DA800 parecchio giocata necessita di una revisione

Eccomi, sempre a Göppingen , assistito dal personale Märklin, mentre costruisco il carro speciale, con le attrezzature che la casa aveva messo a disposizione  per il 150° anniversario.

        

Modulo di Fabrizio

Se avete richieste o commenti scrivetemi qui: