Nuovi modelli

Home Su Successiva

di Roberto Camorali

Dicembre 2005 - ultimi arrivi

Serfer1.jpg (119787 byte)

Serfer3.jpg (64200 byte)  Serfer4.jpg (160968 byte)  Serfer2.jpg (67724 byte)

 

15 Agosto 2008

Un inconsueto convoglio puliscibinari realizzato con gli appositi vagoni Marklin di recente produzione

   

Gli Italiani

Tre recenti locomotive Roco per AC alla testa di tre convogli italiani Marklin

   

   

   

 

Aggiornamento del 17 Agosto 2008

 

Nel corso di una recente visita da Paolo, in uno dei mercoledý dedicati ai treni, abbiamo provato a far circolare sul plastico un convoglio trainato dalla E 444 041 ROCO in c.a. (codice 69892), trainante otto vetture Marklin Eurofima FS in livrea XMPR (confezioni 41893, 41895 e 41896). Modellisticamente parlando il convoglio si Ŕ comportato bene, la motrice ha un funzionamento dolcissimo seppur circolasse in analogico su binari M, e non ci sono stati problemi nemmeno in salita, purchŔ a velocitÓ moderata, anche se la lunghezza del treno suggerirebbe la circolazione con curve della serie 5200. Seppur di fantasia, il convoglio rappresenta l'Eurocity Mediolanum Monaco-Roma databile negli anni 2000/2001, con vetture per Venezia (EC Tiepolo). In realtÓ non so se la Tartaruga abbia mai trainato su tratti acclivi il suddetto EC, in quanto si Ŕ visto spesso con le E 402 ed E 405, ma ci siamo presi una licenza modellistica per il funzionamento in alternata, consentendo la circolazione di un lungo e realistico convoglio italiano.