Moduli vintage Alberto

Home Su

Un anello per la circolazione dei vecchi modelli

9 Settembre 2008

primi test di montaggio dei moduli, qui sotto il modulo dritto da 72 durante l'assemblaggio

  

per la curva Ŕ necessaria una sega con guida tagliacornici

  

la giunzione funziona bene e la catenaria sui moduli dritti arriva precisa.

Per le curve serve qualche adattamento, su quella esterna vanno alla perfezione i pezzi 7278 da 23 cm. mentre su quella interna ci sono due possibilitÓ: mantenere il parallelismo dei pali e accorciare tre pezzi a 188,5 mm., oppure mettere un 7018 e un pezzo composto di compensazione. Nella foto vedete pali paralleli e catenaria accorciata.

     

ecco comunque i due moduli finiti al legno, a questo punto basta una spolverata di erba e qualche albero per completare il paesaggio. L'armonia delle misure Ŕ buona, vien subito voglia di metterci sopra un bel treno.

   

Ecco il primo modulo rettilineo terminato, tempo di realizzazione complessivo 4 ore:

   

Per i curiosi:

L'erbetta Ŕ un tappeto erboso Faller giÓ pronto da incollare (non usare colle a base d'acqua).

La striscia Ŕ lunga come il modulo ed Ŕ larga 12,5 cm.

La parte centrale Ŕ stata realizzata per prima, si inizia spalmando colla vinillica a pennello, poi si posa la classica segatura Faller scelta del colore simile al binario M.

Ai pali della catenaria sono state tagliate le linguette di fissaggio al binario. Una vite Ŕ sufficiente a tenere in posizione il tutto.

Prima di fissare i binari ho saldato le due coppie di fili necessarie ad alimentare il modulo.

 

21 settembre 2008

prosegue la costruzione dell'anello

     

30 settembre 2008

Terminata la posa del tappeto erboso, questa sera ho provato una configurazione aperta. In questo caso saranno necessarie due curve di ritorno, ma si perde la doppia linea, e in analogico Ŕ fondamentale.

  

ho poi preparato i sedici binari di alimentazione

una dima di alluminio Ŕ utile per la perfetta posa dei binari

     

Il collegamento elettrico dei moduli , due coppie di mammut alle estremitÓ collegati tra loro e ai binari corrispondenti.

 

Tre moduli sono quasi a posto, ecco il primo convoglio che collauda la linea.

Una vera musica...

    

L'evento meritava un breve video (11 Mb):

 

5 ottobre 2008

I moduli si uniscono facilmente e la catenaria Ŕ perfetta, il ronzio dei trasformatori riempie l'aria mentre lentamente i convogli partono per le loro destinazioni...

Il passaggio a livello elettrico, un vecchio desiderio realizzato, qui al passaggio della 3050

     

ancora la E94 con un convoglio merci

     

Il palo della catenaria con i tenditori e il meccanismo di sollevamento delle sbarre

       

le belle carrozze svizzere complete di illuminazione con la Ae 6/6 e una vista dall'alto della E94 che impegna il passaggio a livello.

     

Plastico digitale + vintage

Abbiamo unificato l'altezza dei cavalletti, Ŕ possibile quindi far convivere le due epoche con armonia

   

Se avete richieste o commenti scrivetemi qui: